Marijuana Canapa Indiana Storia Legalizzazione della Marijuana Documentario

La Canapa Indiana, chiamata anche Marijuana, è una marijuanagraziosa piantina, il cui principio attivo, il THC è stato legalizzata per scopi medici – analgesici –  pochi giorni fà in Italia, e questa fase è iniziata nelle farmacie toscane, e ormai conoscenza comune che solo l’abuso di erba può portare a qualche problema,  ma andrebbe più associata all’alcool, che non al una droga che dà dipendenza.

La Canapa indiana, nella versione cannabis europea,  era una delle maggiori culture in Italia, e fino a 50 anni fa le campagne italiche erano piene di queste graziose piantine, ma all’inizio del secolo venne dichiarata una guerra alla marijuana, perchè l’industria petrolifera e chimica americana non voleva competere con le erbe medicinali, e per questo si associò al nome droga

 

marijuana coltivazione

e quindi alle polveri come eroina e cocaina, infatti in Italia, a livello di legge è considerata come queste pericolosissime droghe, peccato per lei, in quanto, in realtà la marijuana non dà dipendenza fisica, ma solo psicologica, non per altro chi la usa costantemente viene definito ‘tossicofilo‘…

Discreto questo documentario, ma meno accurato di quello originale, che era di History Channel, se non ricordo male, ormai introvabile sul web, mentre il secondo è ‘made in italy’, guarda il problema dal nostro punto di vista….

Documentario in italiano:

  1. Suggerimenti su Come Coltivare la Marijuana.
  2. Documentario: 6.000 anni di droga, la storia dell’uso e l’abuso di droghe nella preistoria e nella storia.


Sopra: un video che spiega in 3 minuti la legalizzazione della marijuana in Italia.

  • Video animazione di
  • Luca Valletta
  • Testo e voce  
  • Simone Sapienza
  • Musica: 
  • Vasco Rossi.
  • Hanno collaborato 
  • Pasquale Anselmi  
  • Claudia Sterzi.
Marijuana Canapa Indiana Storia Legalizzazione della Marijuana Documentarioultima modifica: 2012-05-04T20:28:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento