LA STORIA DELLA GUERRA DI LIBERAZIONE D’ITALIA – DOCUMENTARIO

guerra liberazione documentarioSarebbe più corrretto chiamare guerra civile italiana, la Guerra di Liberazione d’Italia dalle truppe nazifasciste, di seguito un bel documentario pieno di testimonianze .

Dopo l’armistizio dell’8 settembre molto persone dovettero fare una scelta, ormai o si stava dalla parte di quelli che volevano mandare via i fascisti dal potere e le truppe tedesche dall’Italia e quelli che per ragioni legate ad una fedeltà influenzata in gran parte dalla Propaganda Fascista che per 20 anni martellò, letteralmente – gli italiani, scelsero e combatterono per la Repubblica di Salò.

Questa che fu una vera e propria guerra civile, è stata in larga parte rimossa dagli italiani, come sostiene Pavone, storico e partigiano, in un’analisi di un libro di Togliatti sulla guerra, dove questa definizione non viene mai messa nero su bianco, eppure lo stesso Togliatti promulgò una legge che depenalizzava i reati commessi proprio durante questa guerra civile; nel corso degli anni, l’idea che in Italia negli anni 1943-1945 si fosse combattuta una guerra civile italiana divenne un tabù, e ora la definizioe è Guerra di Liberazione.

Ragioni e conseguenze della rimozione della guerra civile italiana:

  1. Secondo Cesare Bermani – scrittore di sinistra:Le ragioni risalgono al 1965, quando il primo governo Moro II di centro sinistra, lancia una campagna di propaganda e disinformazione, manipolando la realtà storiografica, facendo un gran controllo sulla possibilità di studio critico sulla liberazione.
  2. Secondo Claudio Pavone:I fascisti non vengono nemmeno considerati più italiani, in quanto essi stessi si definivano ‘antiitaliani’
  3. Per Aurelio Lepre: Gli italiani definiscono ‘guerra di liberazione’ una guerra civile per autoassolversi dal fatto di aver combattuto al fianco dei tedeschi
  4. Considerazioni personali: ancora oggi si sentono tante persone che, per insultare politicamente gli altri li definiscono ‘fascisti’ o ‘comunisti’. La cosa è totalmente priva di senso, è come se si insultasse una persona dicendogli tu sei un monarchico, sarebbe pure divertente, invece no: una persona che viene definita o fascista o comunista se la prende, perché? Perchè ancora la Nostra società è avvelenata da antichi odi mai sopiti, non siamo riusciti a chiudere il cerchio storico nella Storia d’Italia moderna,  di un’epoca morta e sepolta, la cosa veramente sconfortante è che, in tutto questo, politici senza scrupoli ancora usano aizzare le folle e gli elettori con vetuste definizioni ed accuse. Ma Vi immaginate se le stupidaggini che qualche politico che dice fossero usate paragonandole alla monarchia? Questo tipo di attacco non avrebbbe valore.

 

 

 

Quando riusciremo a fare un pò di chiarezza?

Difficile dirlo; auspicabile per una dignità storica, per buttarsi alle spalle un passato che ha 70 anni, e per riniziare a fare della politica contemporanea in Italia…

Storiografia della Guerra Civile in Italia, Wikipedia

Guerra di Liberazione Italiana

 

LA STORIA DELLA GUERRA DI LIBERAZIONE D’ITALIA – DOCUMENTARIOultima modifica: 2012-07-23T10:34:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo