E’ Italiana l’Invenzione di un Desalinizzatore ad Energia Solare

desalinizzatore a energia solareA volte le idee più semplici sono le migliori.

Preoccupato per la mancanza di acqua dolce nei paesi in via di sviluppo, il designer Gabriele Diamanti ha voluto una soluzione per desalinizzare l’acqua che era a disposizione per le famiglie, piuttosto che basarsi su enormi impianti di desalinizzazione centralizzati.

Gabriele Diamanti,  ha anche voluto che fosse qualcosa di poco costoso che potrebbe essere fatta da artigiano locale.

Il risultato è una ceramica che con l’Energia Solare qui altri documentari riesce a fare questo,  si chiama Eliodomestico e opera come una sorta di caffettiera capovolta, di seguito le immagini e come funziona questa invenzione.

impianto desalinizzazione solare

Come Funziona: 

  1. L’Eliodomestico – è questo il suo nome – è molto semplice.
  2. Si compone di due pezzi di ceramica che si trovano uno sopra l’altro.
  3. All’interno della parte superiore,  c’è un contenitore nero, in cui si versa l’acqua salata.
  4. Il sole riscalda il contenitore, trasformando l’acqua in vapore.
  5. Come una pentola a pressione pressione, il vapore viene forzato verso il basso da un tubo in un contenitore nella parte inferiore.
  6. Lì, i si condensa contro il coperchio e raccoglie l’acqua potabile, semplice, no?.
  7. L’Eliodomestico raccoglie circa cinque litri di acqua dolce al giorno e costa circa US $ 50 per la costruzione, senza costi di gestione.
  8. Il contenitore del bacino inferiore è stato progettato per essere trasportato sulla testa, che è una pratica comune nei paesi in via di sviluppo.

 

Il progetto è stato finalista al Prix Emile Hermès 201, ricevuto la menzione speciale al Well-Tech Award 2012 e è stato il vincitore del pro Core77 Design Award 2012, categoria di impatto sociale.

http://www.gabrielediamanti.com/

E’ Italiana l’Invenzione di un Desalinizzatore ad Energia Solareultima modifica: 2012-09-17T15:07:06+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo