Natale festa origini miti documentario video-inchiesta

natale storia origini festa natività videoLa Festa di Natale è la festa più importante per il consumismo e l’economia mondiale, ma non è la festa principale della religione cristiana che è la Pasqua di resurrezione.

Nei primi secoli del cristianesimo la nascita di gesù non si festeggiava e come si legge in uno scritto di un filosofo greco si legge :”I cristiani non si limitano a voler sapere in che anno è nato Gesù, ma cercano anche il suo giorno di nascita’.

I primi documenti certi della celebrazione del Natale il 25 dicembre, risalgono al III°-IV° , il primo rteologo cristiano ad affermare che il 25 dicembre fosse stato il giorno in cui nacque gesù Cristo fu Sant’Ippolito nel 204 d.C. , ma ci sono diverse ipotesi sulle origini del Natale:

Natale origini religiose cristiane:

  1. La data della morte di Gesù ( Pasqua) corrisponderebbe alla data del suo concepimento
  2. Verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge” ( Vangelo di Luca, quando Zaccaria, padre di giovanni Battista, parla della nascita del futuro Cristo), questa frase corrisponderebbe al periodo in cui il sole inizia ad allungare il tempo in cui è presente nel cielo, appunto pochi giorni dopo il 21 dicembre.
  3. Vangeli di Qumran è l’ipotesi che, da poco tempo, viene fatta, cioé che secondo il Vangelo di Luca, gesù sarebbe stato concepito 6 mesi prima di San Giovanni Battista, quando il padre Zaccaria officiava nel tempio di Gerusalemme, proprio questi rotoli ci dicono che la la classe di Abia ( classe di sacerdoti in cui il padre del Battista officiava) erano di turno per officiare al tempio. 

festa di natale origini

Sopra una divertente immagine di babbo Natale, comprensibilmente stanco di questi tempi..

Natale origini religiose non cristiane:

Origini preistoriche: Il Dio Sole. Il sole è da sempre stato venerato nella storia dell’uomo com Dio, portava calore e dava la luce, e con il tempo molti dèi pagani pèrincipali hanno delle descrizioni simili al sole. Tutta la vita del Nostro pianeta dipende dal sole, ad esempio la prima costruzione di una civiltà, 12.000 anni fa in Turchia aveva un’architettura che aveva il sole come punto centrale, e la Nascita del Dio cioè il sole è un ciclo della vita annuale, infatti il sole nel solstizio d’inverno sembra morire nell’arco del cielo ( nel nord della terra) proprio il 21 dicembre ( il giorno con meno sole) e rinascere pochi giorni dopo. Questa piccolo calcolo lo si fà da millenni, e potrebbe essere questo l’origine del mito sulla ‘nascita’ o ‘rinascita’ del sole-dio in molte religioni pagane, ripresa da altre religioni non ultima quella cristiana.

Le feste dei saturnali romani che venivano fatte dal 17 al 23 dicembre

  1. Nascita di Mitra ( Roma)
  2. Natali romae la nascita di Roma 21 Aprile
  3. Dies Natalis sole invictae, 25 dicembre
  4. Hannukkah festa ebraica

La storia di Gesù Bambino: un interessante documentario sulla nascita di Gesù Cristo, così come è scritta sui vangeli in forma di inchiesta.

I regali di Natale ed il ‘consumismo’

Nell’antica Roma la festa del 25 dicembre cioè la nascita del sole invitto, era molto sentita e popolare , e c’era l’usanza di scambiarsi regali, e il Natale cristiano sembra essere solo il prolungamento ed ‘aggiustamento’ di questa antica tradizione romana, quindi non c’è tanto da stupirsi, secondo chi scrive’ che il Natale sia solo una festa consumistica o solo una festa per i bambini, è così da sempre ed è stata politicamente concepita proprio per questo.

Una delle figure più recenti del Natale è Babbo Natale, personaggio fantasy inventato dai gèni pubblicitari della Coca-Cola all’inizio del secolo XX° per pubblicizzare la bibita più famosa del mondo, questi signori del marketing hanno addirittura dato un nome alle renne di babo Natale con il quale va in giro dispensando regali ( e passando per il camino!).

Ecco una bella canzoncina per celebrare le renne di Babbo Natale:

 

  • Le renne di Babbo Natale
  • Non solo fanno la slitta volare
  • e in ciel galoppano senza cadere
  • Ogni renna ha il suo compito speciale
  • per saper dove i doni portare
  • Cometa chiede a ciascuna stella
  • Dov’è questa casa o dov’è quella.
  • Fulmine guarda di qui e di là
  • Per sapere se la neve verrà.
  • Donnola segue del vento la scia
  • Schivando le nubi che sbarran la via.
  • Freccia controlla il tempo scrupoloso
  • Ogni secondo che fugge è prezioso.
  • Ballerina tiene il passo cadenzato
  • Per far che ogni ritardo sia recuperato.
  • Saltarello deve scalpitare
  • Per dare il segnale di ripartire.
  • Donato è poi la renna postino
  • Porta le lettere d’ogni bambino.
  • Cupido, quello dal cuore d’oro
  • Sorveglia ogni dono come un tesoro.
  • Quando vedete le renne volare
  • Babbo Natale sta per arrivare.

natale natività presepe arte

La storia del Presepe o della raffigurazione della natività:

Nel protovangelo di Giacomo o Vangelo di Giacomo, composto tra il 140 e il 170 d.C. viene descritta la natività, si tratta di un’espansione del vangelo di Luca e Matteo, in cui c’è la prima descrizione della verginità di Maria ( prima durante e dopo la nascita di Gesù) e della natività.

Nonostante questo vengelo sia considerato aprocrifo, la parte in cui viene presa in considerazione la verginità di Maria viene reputata attendibile dalla Chiesa di Roma.

 Il primo presepe vivente viene fatto invece da S. Francecso di Assisi, e questa è storia certa invece…

Natale (nascita di Gesù) secondo i vangeli canonici di Luca e Matteo ( i dati che emergono da entrambi questi vangeli):

  1. Profezia dell’antico testamento in cui si dice che Gesù sarebbe nato a Betlemme
  2. Nascita di Gesù da una vergine
  3. Nomi dei genitori: Maria e Giuseppe
  4. Concepimento avvene attraverso un angelo
  5. Nato al tempo di Erode
Natale festa origini miti documentario video-inchiestaultima modifica: 2012-11-24T10:16:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo