Come montare le catene da neve istruzioni immagini video

come fare a montare le catene da neveEcco delle semplici istruzioni su come fare per guidare in sicurezza sulla neve.

Questo inverno (almeno finora) sembra particolarmente mite, anche se a dicembre  ha fatto qualche ‘spolverata di neve’ sui rilievi.

Ma ora c’è l’obbligo di portare le catene da neve in macchina, altrimenti si va incontro a sanzioni pecunarie, se non lo si fa.

Ma Voi sapete come si montano le catene da neve quando ce n’é bisogno?

Quando si studia per prendere la patente, le autoscuole non lo insegnano, d’altronde nella maggior parte delle strade italiane, la neve é un evento meteorologico straordinario, e se non abitate in luoghi di montagna o in Nord Italia, esercitarsi a fare questa operazione é quasi impossibile.

Quante volte abbiamo visto per strada, durante una nevicata delle macchine di traverso lungo la strada poerché non avevano le catene?

Quante volte abbiamo visto persone che hanno impiegato tanto, troppo tempo per magare non riuscire a fare questa operazione?

Però ad un certo punto dell’inverno si esce di casa, ed ha nevicato: cosa fare?

  1. Prendo la macchina e rischio, non mettendo le catene?
  2. Spendo tantissimi soldi per comprare le gomme termiche quando arriva l’inverno?
  3. Chiamo un amico, più pratico che mi aiuta a metterle?

Direi che imparare a montarle sia la soluzione migliore, ecco come fare: 

istruzioni per montare le catene

E Voi, in tacchi a spillo, riuscireste a montare le catene nella Vostra autovettura? Se ci sta riuscendo Lei , così vestita, di seguito un video che insegna come fare

Sopra un video-tutorial su come si montano le catene da neve, uno dei più semplici e chiari che abbiamo trovato su internet.

  1. Si prendono le catene dal loro alloggio ( il bagagliaio)
  2. Stendere per bene le catene
  3. Poggiare le catene a terra, con il puntale giallo verso l’INTERNO della macchina.
  4. Spingere le catene dietro la ruota
  5. Tirare le catene dietro la ruota e recuperare il cerchio ( la parte rigida) e agganciarla come nel video.
  6. Spingere il cerchio di plastia dietro la ruota.
  7. Attaccarre il gancio rosso alla catena verde.
  8. Posizionare per bene la catena intorno alla ruota, in modo che la catemna verde ( quella che dlvrà stare nella parte esterna della ruota) rimanga nella parte superiore della ruota stessa.
  9. Recuperare la catena rossa con il puntale in gomma.
  10. Passare la parte della catena rossa all’interno della carrucola, tirando con decisione.
  11. Passarlo nell’occhiello rosso
  12. Attaccare il puntale rosso nella catena verde.
  13. Se dovesse risultare ‘troppo lungo’, gli facciamo fare un ulteriore giro all’interno della catena verde.
  14. Finita l’operazione, è importante controllare che la catena da neve rimanga in tensione nella ruota.
  15. Finito il tutto, si può iniziare a guidare, ma attenzione, dopo un pò di metri, bisogna fermarsi e sincerarsi che le catene siano in tensione, operazione da ripetere più volte, per viaggiare in tutta sicurezza e non ritrovarsi con una catena allentata, o peggio, che si è tolta.

Vari tipi di catene da neve:

  1. Ragni o spikes sono degli elementi in plastica rigida con una forma a ragno (da questo il nome) da applicare direttamente sulla ruota tramite il cerchione, questi possono essere formati solo da tratti assiali di plastica o anche muniti di catene disposte radiale sulla ruota.
  2. Catene a cavo, questo tipo di catene sono costituite da diversi cavi, che tramite degli anelli metallici di giunzione creano molteplici maglie, questa soluzione brevettata da Michelin permetterebbe di usufruire di catene anche ai mezzi non catenabili.
  3. Cavo da neve montato su una ruota di un mezzo pesante, in questo caso invece d’avere delle catene, si hanno dei cavi d’acciaio coperti da manicotti d’acciaio, come trame/varianti sono le stesse della tradizionali catene da neve.
  4. Calze, sono dei tessuti che vanno applicati sulla ruota e che non ne modificano la forma e di conseguenza la sensazione di guida, ma non sono ancora omologabili in Italia (quindi non vengono riconosciute come catene da neve) e tendono a deteriorarsi con asfalti sprovvisti di neve.
  5. Le catene liquide, sono dei prodotti plastici, che vanno applicati sulla gomma tramite una bomboletta e un beccuccio, creando una trama del tutto simile a quelle delle catene tradizionali, questi prodotti una volta applicati bisogna attendere che la schiuma si indurisca per poter essere utilizzati e una volta terminato il tratto di strada innevata tendono a rimuoversi da soli. Non sono omogabili e quindi non utilizzabili ove è previsto l’obbligo delle catene da neve.
  6. Catene spray, prodotto costituito da una miscela di resine e polimeri attivi che va spruzzato sulla gomma e fatto asciugare, permettendo una migliore aderenza su neve compatta, per questo fatto la sua efficacia tende a diminuire con la percorrenza in modo più o meno celere

Fonte

Come montare le catene da neve istruzioni immagini videoultima modifica: 2012-12-28T08:41:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Come montare le catene da neve istruzioni immagini video

I commenti sono chiusi.