I comunisti mangiano i bambini Documentario cannibalismo al tempo di Stalin

I comunisti mangiano i bambini Documentario cannibalismo al tempo di StalinQuesto titolo provocatorio è reale. Forse è proprio da questa reale, atroce ed incredibile vicenda da cui proviene il modo di dire ” i comunisti mangiano i bambini” .

Stiamo parlando del cosidetto Affare Nazino, la cosidetta l’isola dei cannibali.

Stalin voleva popolare le zone della Siberia e del Kazakistan, questo attraverso l’emigrazione forzata di 2.000.000 di individui, presi tra criminali o semplici cittadini, di cui anche alcuni iscritti al partito comunista che con se non avevano un documento di riconoscimento, un passaporto che veniva dato solo ai cittadini russi provenienti dalle città.

Nella fattispecie, oltre 6.000 persone provenienti da arresti effettuati a Mosca vennero deportate in quest’isola, dopo un viaggio di 10 giorni vennero messe in questa isola circondata da un enorme fiume, un posto in cui non c’era assolutamente niente, nè baracche, nè cibo, solo l’acqua del fiume e guardie armate pronte a sparare a chi cercava di fuggire.

Dopo i primi giorni iniziarono i primi episodi di cannibalismo…

Nel febbraio 1933, Genrich Grigor’evič Jagoda, capo della OGPU, la polizia segreta sovietica, e Matvei Berman, responsabile dei Gulag, presentarono a Stalin (testuali parole) il “grandioso progetto” che avrebbe previsto la ricollocazione forzata in Siberia e Kazakistan di circa 2 milioni di persone. I coloni avrebbero garantito all’Unione Sovietica la messa in produzione di un milione di ettari di terra vergine, costituendo comunità auto-sufficienti nel giro di circa due anni. I “candidati” alla deportazione, ridotti al numero di un milione dai calcoli definitivi dell’aprile 1933, erano contadini, kulaki, soggetti urbani socialmente sgraditi delle città russe occidentali e criminali. Il reclutamento, come nelle altre occasioni, sarebbe stato favorito dal sistema dei passaporti sovietici. [wikipiedia]

I comunisti mangiano i bambini Documentario cannibalismo al tempo di Stalinultima modifica: 2013-05-16T23:19:00+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento